Business Navigator

La rotta per lo sviluppo della tua impresa
Business Navigator

Da oggi è ancora più facile e conveniente ottenere il tuo BUSINESS NAVIGATOR.

CONTATTA I NOSTRI CONSULENTI DI FINANZA INTEGRATA

 

logo cosvim confidi
  • scrivici
  • FAQ
  • logo cosvim confidi
    area riservata cosvim advice
  • scrivici
  • FAQ
  • cosvim advice
  • VUOI RISPARMIARE SUL CONTO CORRENTE?

    VUOI RISPARMIARE SUL CONTO CORRENTE?
    13/11/2019

    cosvim finanza integrata d'impresa

     

    VUOI RISPARMIARE SUL CONTO CORRENTE?

    Con “BANK CREDIT OPTMIZATION” COSVIM mette a confronto le diverse tipologie di affidamento a voi concesse, per individuare la banca che vi sta applicando LE MIGLIORI CONDIZIONI. Inoltre, analizzando le vostre abitudini di utilizzo degli affidamenti in conto corrente, effettua una simulazione degli oneri per individuare l’ISTITUTO MENO ONEROSO per voi.

    Il contesto in cui ci troviamo è infatti caratterizzato dal fatto che, superata la fase di salvataggio delle banche, i costi bancari  nell’ultimo anno sono schizzati del 20%.

    Ogni azienda ha molteplici rapporti bancari, per gestire incassi e pagamenti, per ottenere finanziamenti e sviluppare la propria attività, per far fronte a situazioni di emergenza, per mettersi al riparo da alcuni rischi.
    I contratti e le condizioni bancarie sono diventate nel tempo molto complesse, tanto che è estremamente difficile per l’imprenditore calcolare l’effettivo costo di un servizio bancario, confrontare le proposte di differenti banche, chiedere ed ottenere di rinegoziare le condizioni o valutare l’effettiva opportunità di un’offerta.

    Cosvim ha realizzato il servizio di  BANK CREDIT OPTIMIZATION per confrontare i costi dei diversi affidamenti, in base alle proprie abitudini di utilizzo e non sprecare più soldi: l’analisi mette a confronto i diversi rapporti bancari al fine di individuare l’istituto “più conveniente” in relazione alle condizioni economiche contrattuali.

    ll T.A.E.G. (Tasso Annuo Effettivo Globale) viene impiegato come tasso di riferimento: rappresenta nel modo più completo ed esatto possibile il costo di un affidamento omnicomprensivo di tutti gli oneri.

    L’analisi individua la banca migliore per gli affidamenti a breve e per i finanziamenti. 

    Direttamente dall’ultimo estratto conto si stimano le abitudini di utilizzo su base annua: ipotizzando che l’azienda abbia utilizzato uno solo degli Istituti affidatari viene effettuata una stima degli oneri che l’azienda avrebbe sostenuto sulla base delle condizioni applicate da ciascuna banca ottenendo la classifica delle banche più onerose. Dai dati rilevati negli estratti conto dell’ultimo trimestre disponibile, vengono stimate le abitudini di utilizzo di tutti gli affidamenti dell’azienda su base annua.

    Poi vengono stimati i costi annui complessivi sostenuti per l’utilizzo degli affidamenti in essere, partendo dalle abitudini di cui sopra  che sono poi confrontati con la previsione degli oneri nell’ipotesi in cui avesse utilizzato il migliore degli Istituti.

    Questo confronto consente di mostrare il totale dei costi previsti annualmente con evidenza dell’Istituto più economico e dei maggiori oneri corrisposti non utilizzando tale istituto (esempio di seguito):

    Vuoi saperne di più? Contatta il nostro consulente di riferimento

    Potrebbe interessarti anche:

    Analisi Centrale Rischi 

    Verifica rischi commerciali: “Report Risk Profile”


     

    VUOI SAPERNE DI PIU’? CONTATTA IL NOSTRO “CONSULENTE DI FINANZA INTEGRATA”.