Un servizio su misura per Te.

SEMPLICE, VELOCE, GRATUITO
Un servizio su misura per Te.

Hai un’esigenza finanziaria?

Vuoi sapere come la tua azienda può accedere al credito bancario?

Vuoi essere accompagnato nelle scelte aziendali?

Hai costituito una start-up e vuoi accedere al credito?

logo cosvim confidi
  • scrivici
  • FAQ
  • logo cosvim confidi
    area riservata cosvim advice
  • scrivici
  • FAQ
  • cosvim advice
  • La Regione Marche finanzia l’efficentamento energetico delle aziende marchigiane

    La Regione Marche finanzia l’efficentamento energetico delle aziende marchigiane
    19/12/2017

    Bando Energia – Regione Marche prossima apertura dello Sportello

    Dotazione: 9.8 M€   destinatari: Piccole, medie e Grandi Imprese

    Obiettivo: Rendere Energeticamente più efficienti le sedi aziendali.

    Rientrano le spese di isolamento termico, rifacimento infissi, sostituzione di impianti di climatizzazione e impianti di riscaldamento. Installazione o sostituzione di attrezzature funzionali al contenimento dei consumi nel ciclo produttivo (macchinari più efficienti). Installazione di sistemi per autoconsumo per impianti a fonte rinnovabile. Installazione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento la cui energia prodotta deve essere finalizzata solo per autoconsumo. A monte delle spese deve essere realizzata una diagnosi energetica ai sensi del DLGS 102/2014  o gli interventi devono essere stati previsti nel sistema di gestione aziendale ISO 50001

    Finanziamento e Fondo perduto + Tasso agevolato

    Dimensione Impresa Finanziamento Tasso Agevolato  Fondo Perduto rispetto alle spese ammissibili Contributo Totale rispetto alle spese ammissibili
    Micro-Piccola 40% 40% 80%
    Media 40% 30% 70%
    Grande 40% 20% 60%

     

    Rientrano le attività – codici ATECO:

    B – Cave e miniere;

    C – Tutte le attività manifatturiere;

    D – Fornitura di Energia;

    E – Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di Gestione rifiuti.

    F – Tutto il settore Edilizia;

    H – Tutto il settore del trasporto ed il magazzinaggio;

    I – Tutto il servizio di alloggio e di ristorazione

     

    Il bando ha valere sul de minimis dell’azienda quindi il contributo massimo può essere di 200.000€. Il costo massimo ammissibile del progetto presentato a valere sul bando è di 250.000€, l’importo minimo delle spese ammissibili è 30.000€.

     

     

    Vuoi avere maggiori informazioni?
    Contatta i nostri consulenti!

     

    Potrebbe interessarti anche: