Un servizio su misura per Te.

SEMPLICE, VELOCE, GRATUITO
Un servizio su misura per Te.

Hai un’esigenza finanziaria?

Vuoi sapere come la tua azienda può accedere al credito bancario?

Vuoi essere accompagnato nelle scelte aziendali?

Hai costituito una start-up e vuoi accedere al credito?

logo cosvim confidi
  • scrivici
  • FAQ
  • logo cosvim confidi
    area riservata cosvim advice
  • scrivici
  • FAQ
  • cosvim advice
  • I nostri istituti fuori gioco, se non innovano.

    I nostri istituti fuori gioco, se non innovano.
    04/01/2018

    “I nostri istituti fuori gioco, se non innovano. Amazon può diventare un big del credito”. Fintech e Criptovalute.

    Interessante intervista su “La Stampa” al vice direttore di via Nazionale Fabio Panetta sul fenomeno fintech (financial tecnology) e sulle criptovalute.

    Nella lunga intervista il vice direttore Fabio Panetta  analizza il nuovo contesto che si sta prospettando nel mondo del credito e mette in guardia quelle banche che non lavorano sull’innovazione pena l’essere sorpassate, e magari comprate, dai giganti del web: «Le banche devono migliorare il ricorso all’innovazione rispetto al passato, quando la tecnologia raddoppiava l’attività tradizionale e i bancomat duplicavano gli  sportelli. La scommessa è sostituire, non affiancare, i canali tradizionali con servizi a distanza, sapendo che lo sportello non sparirà, perché non vedo molti clienti acquistare un mutuo online».

    Sul fenomeno delle criptovalute, mette invece in allerta i risparmiatori con parole nette: non si tratta di vere monete ma di «un contratto altamente speculativo. La sua volatilità lo rende simile a una scommessa». Il Bitcoin, insiste Panetta, «non è unità di conto, non è riserva di valore. Non ci si può comprare il pane, nessuno ci fa il bilancio. Soprattutto, Bitcoin non ha uno Stato dietro». E infine: «Occorre informare, perché forse ‘se lo conosci lo eviti’» ,insomma, un’intervista tutta da  leggere

    Leggi anche:

    Quanto sei tecnologico? Il settore finanziario in epoca di fintech.

    Cambiamenti nuovi scenari Marchigiani