Business Navigator

La rotta per lo sviluppo della tua impresa
Business Navigator

Da oggi è ancora più facile e conveniente ottenere il tuo BUSINESS NAVIGATOR.

Grazie al VOUCHER DELLA CCIAA DI FERMO potrai richiedere un contributo che abbatte la spesa di consulenza.

 

logo cosvim confidi
  • scrivici
  • FAQ
  • logo cosvim confidi
    area riservata cosvim advice
  • scrivici
  • FAQ
  • cosvim advice
  • INDUSTRIA 4.0: NUOVE ALIQUOTE IPERAMMORTAMENTO

    INDUSTRIA 4.0: NUOVE ALIQUOTE IPERAMMORTAMENTO
    14/01/2019

    Perché Industria 4.0

    • Supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi, in beni materiali e immateriali (software e sistemi IT) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

    Quali vantaggi

    Per incentivare i nuovi investimenti privati in tecnologie, la legge di bilancio 2019 ha definito nuove aliquote differenziate per l’iperammortamento degli investimenti:

    • IPERAMMORTAMENTO del 270% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro;
    • IPERAMMORTAMENTO del 200% per gli investimenti oltre 2,5 milioni di euro fino a 10 milioni di euro;
    • IPERAMMORTAMENTO del 150% per gli investimenti oltre 10 milioni di euro fino a 20 milioni di euro.

    L’iperammortamento non si applica sulla parte di investimenti complessivi eccedente il limite di 20 milioni di euro.

    L’aliquota si applica sul totale degli investimenti, non sul valore del singolo bene acquistato e si tratta  di scaglioni incrementali.

    ESEMPIO: se un’azienda acquista beni per un valore totale di 4 milioni di euro, l’iperammortamento sarà del 270% fino a 2,5 milioni di euro e del 200%  per l’eccedenza di 1,5 milioni di euro, fino a 4 milioni di euro totali.

     

    N.B. Iper-ammortamento: il diritto al beneficio fiscale resta al 250% se l’ordine e il pagamento di almeno il 20% di anticipo sono stati effettuati entro il 31 dicembre 2018 e la consegna del bene avviene entro dicembre 2019.

    N.B. Superammortamento: l’agevolazione superammortamento non è stata confermata per il 2019. Tuttavia  il diritto al beneficio fiscale al 130% resta se l’ordine e il pagamento di almeno il 20% di anticipo sono stati effettuati entro il 31 dicembre 2018 e la consegna del bene avviene entro giugno 2019.

    Il beneficio è cumulabile con:

    • Nuova Sabatini
    • Credito d’imposta per attività di Ricerca e Sviluppo
    • Patent Box
    • Incentivi alla patrimonializzazione delle imprese (ACE)
    • Incentivi agli investimenti in Start up e PMI innovative
    • Fondo Centrale di Garanzia

    A chi si rivolge

    • Tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, comprese le imprese individuali assoggettate all’IRI, con sede fiscale in Italia, incluse le stabili organizzazioni di imprese residenti all’estero, indipendentemente dalla forma giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano.

    Come si accede

    • Si accede in maniera automatica in fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione
    • Per gli investimenti in iper-ammortamento superiori a 500.000 € per singolo bene è necessaria una perizia tecnica giurata da parte di un perito o ingegnere iscritti nei rispettivi albi professionali attestante che il bene possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo negli elenchi dei beni Impresa 4.0.

    Calcola gratuitamente il tuo beneficio fiscale.
    Utilizza il simulatore Cosvim