Business Navigator

La rotta per lo sviluppo della tua impresa
Business Navigator

Da oggi è ancora più facile e conveniente ottenere il tuo BUSINESS NAVIGATOR.

Grazie al VOUCHER DELLA CCIAA DI FERMO potrai richiedere un contributo che abbatte la spesa di consulenza.

 

logo cosvim confidi
  • scrivici
  • FAQ
  • logo cosvim confidi
    area riservata cosvim advice
  • scrivici
  • FAQ
  • cosvim advice
  • 1,9 MILIONI DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE: SOLO FINO AL 31/10/2017

    1,9 MILIONI DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE: SOLO FINO AL 31/10/2017
    12/07/2017

    POR MARCHE FESR 2014-2020 – Asse 3 – OS 8 – Azione 8.2 – “Finanziamento delle piccole e medie imprese per il miglioramento della qualità, sostenibilità ed innovazione tecnologica delle strutture ricettive”

    Obiettivi: L’obiettivo è incentivare progetti di riqualificazione di strutture ricettive esistenti e già operanti, attraverso interventi di ristrutturazione, straordinaria manutenzione, restauro e risanamento conservativo e di ampliamento delle stesse, purché finalizzati al miglioramento del livello di sostenibilità ambientale, dell’accessibilità, dell’innovazione tecnologica, all’adeguamento ed adesione ai disciplinari di prodotto. I segmenti cui è destinato il bando sono Family: rivolto a strutture ricettive, stabilimenti balneari, specializzati nell’accoglienza di famiglie con bambini; Cultura: rivolto a strutture ricettive specializzate nell’accoglienza del turista culturale e che si pongono come punti di promozione delle risorse culturali del territorio che le circonda; Trekking: rivolto a strutture ricettive specializzate nell’accoglienza di appassionati di trekking, di pellegrini e di turisti “slow” che affrontano il viaggio a piedi; Bike: rivolto a strutture ricettive specializzate nell’accoglienza di ciclisti e di turisti “slow” che affrontano il viaggio in bicicletta; Benessere: rivolto a strutture ricettive con terme/spa, strutture ricettive con centro benessere, specializzate nell’accoglienza di turisti che ricercano il relax ed il benessere del corpo e della mente; Business: rivolto a strutture ricettive specializzate nell’accoglienza di chi viaggia per lavoro; Meeting: rivolto a strutture ricettive dotate di sale convegni, specializzate nell’accoglienza di meeting.

     

    Destinatari del bando: Potranno partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese appartenenti al comparto Strutture Ricettive: Alberghi e strutture simili (inclusi gli alberghi diffusi e le dimore storiche); Villaggi turistici; Attività ricettive rurali “country house”; Aree di campeggio; Case e residenze per vacanze (con partita IVA); Affittacamere (con partita IVA); Bed & breakfast con partita IVA.

     

    Il costo complessivo ammissibile per la realizzazione del progetto, non può essere inferiore a 50.000 euro e non superiore a 200 mila in regime “de minimis”.

     

    ELENCO DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE AMMISSIBILI – CODICI ISTAT ATECO 2007

    Sono ammessi all’intervento gli investimenti finalizzati all’esercizio delle seguenti attività economiche

    (classificazione ATECO 2007 per sezioni, divisioni, gruppi, classi, categorie e sottocategorie):

    – 55.10.00 Alberghi e strutture simili (inclusi gli alberghi diffusi e le dimore storiche art. 10 L.R. 9/2006)

    – 55.20.10 Villaggi turistici (art. 11 comma 2 L.R. 9/2006)

    – 55.20.5 Attività ricettive rurali “country house” (art. 21 L.R. 9/2006); esercizi di affittacamere (art. 26 L.R.9/2006); case ed appartamenti per vacanza e residence (art. 27 L.R. 9/2006);

    – 55.30.00 Aree di campeggio (art. 11 comma 3 L.R. 9/2006)

     

    Spese Ammissibili: Le opere oggetto di contributo: LAVORI ED OPERE EDILI, COMPRESI GLI IMPIANTI – ESCLUSI GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA: (l’intensità del contributo è del 50% sul totale della spesa. In questo caso sono ammesse, nel limite del 10% del totale del progetto, anche le spese di progettazione); BENI STRUMENTALI E ATTREZZATURE, COMPRESA LA DOTAZIONE INFORMATICA (l’intensità del contributo è del 40% sul totale della spesa); ARREDI, il cui coefficiente di ammortamento non deve superare il 12% annuo (l’intensità del contributo è del 30% sul totale della spesa); ACQUISTO DI BENI IMMOBILI, TERRENI E FABBRICATI (l’intensità del contributo è del 20% sul totale della spesa).

    Sono ammissibili le spese sostenute a partire dal 1 gennaio 2015.

    I lavori dovranno essere conclusi entro 12 mesi dalla data di concessione del contributo.

     

    Dotazione finanziaria assegnata:  1.953.635,30

    Scadenza per la presentazione delle domande: 31/10/2017

    scarica il bando

    Per ogni informazione su come ricorrere al credito e ottenere gli affidamenti e le garanzie necessarie all’avvio e allo sviluppo delle vostre iniziative, il COSVIM è a vostra disposizione: contattate il vostro consulente territoriale di zona o chiamate i ns. uffici allo 0734 674573

    Potrebbe interessarti anche: