Business Navigator

La rotta per lo sviluppo della tua impresa
Business Navigator

Da oggi è ancora più facile e conveniente ottenere il tuo BUSINESS NAVIGATOR.

CONTATTA I NOSTRI CONSULENTI DI FINANZA INTEGRATA

 

logo cosvim confidi
  • scrivici
  • FAQ
  • logo cosvim confidi
    area riservata cosvim advice
  • scrivici
  • FAQ
  • cosvim advice
  • BANDO REGIONE MARCHE ASSE 8 AZIONE 23.1.2 Eventi sismici

    BANDO REGIONE MARCHE ASSE 8 AZIONE 23.1.2 Eventi sismici
    08/10/2019

    cosvim finanza integrata d'impresa

    BANDO REGIONE MARCHE ASSE 8 AZIONE 23.1.2 Eventi sismici – Sostegno alla innovazione e aggregazione in filiere delle PMI culturali e creative, della manifattura e del turismo ai fini del miglioramento della competitivita` in ambito internazionale e dell’occupazione»

     

    L’intervento 23.1.2 intende sostenere in modo sinergico la domanda e l’offerta di servizi da parte delle imprese culturali e creative in connessione con il manifatturiero e il turismo, laddove operazioni di concezione, sviluppo e comunicazione dei prodotti e dei servizi possano avvalersi di contenuti e professionalità della cultura e della creatività capaci di veicolare al meglio i valori e i caratteri identitari del territorio marchigiano. L’intervento si rivolge pertanto alle imprese della filiera culturale, turistica, creativa, dello spettacolo e delle produzioni tradizionali al fine di valorizzare le intersezioni settoriali e realizzare prodotti e servizi finalizzati all’arricchimento, diversificazione, qualificazione dell’offerta turistico – culturale nonché alla capacità di innovazione anche non tecnologica del manifatturiero.

    Le risorse finanziarie attivate con il presente bando sono pari a € 4.500.000,00.

    Gli interventi di cui al presente bando dovranno essere realizzati all’interno dei Comuni che ricadono nell’area cratere e in quelli limitrofi a tale area di cui all’Allegato 1.

    SOGGETTI BENEFICIARI

    Imprese culturali e creative comprese Associazioni e Fondazioni, – aventi i parametri dimensionali di PMI, in forma singola o associata tra loro e con imprese del settore turistico e manifatturiero (da un minimo di 3 ad un massimo di 6 partner) che abbiano avviato la loro attività da almeno tre anni alla data di presentazione della domanda. I Beneficiari dovranno esercitare attività economica principale o secondaria rientrante nei codici ATECO 2007 di cui in Appendice A.

     

    AGEVOLAZIONE

    L’importo complessivo ammesso alle agevolazioni per la realizzazione del progetto per i singoli beneficiari non può essere inferiore a € 50.000,00 e superiore a € 150.000,00, per gli associati non può essere inferiore a € 150.000,00 e superiore a € 400.000,00. il contributo del presente bando sarà riconosciuto nella misura massima del 50% dell’ammontare complessivo delle spese ammissibili effettivamente sostenute.

     

    INTERVENTI AMMESSI

    Gli interventi potranno riguardare:

    Progetti aziendali di innovazione organizzativa e gestionale delle imprese operanti a vario titolo nell’ambito culturale e creativo (a titolo esemplificativo assetti, configurazioni, procedure, strumenti operativi e risorse umane, azioni di integrazione orizzontale e verticale, promozione, internazionalizzazione);

    Progetti di sviluppo di processi, prodotti e servizi innovativi da parte delle imprese culturali e creative in forma singola o in rete anche con le altre filiere produttive del territorio come ad esempio quelle della manifattura e del turismo, utili a migliorare l’integrazione tra il settore culturale e altri settori;

     

    Progetti di investimento quali acquisizione di mezzi di produzione ed insediamento di nuove attività che favoriscano la ‘cross fertilization’ tra i settori interessati in spazi attrezzati pubblici e privati.

     

    Nello specifico:

     

     

    PRESENTAZIONE DOMANDA

    La domanda di partecipazione al bando può essere presentata a partire dal 30/09/2019 ore 09.00 ed entro, e non oltre, il 29/11/2019 ore 13.00.

     

    VUOI SAPERNE DI PIU’? CONTATTA IL NOSTRO “CONSULENTE DI FINANZA INTEGRATA”.