Business Navigator

La rotta per lo sviluppo della tua impresa
Business Navigator

Da oggi è ancora più facile e conveniente ottenere il tuo BUSINESS NAVIGATOR.

CONTATTA I NOSTRI CONSULENTI DI FINANZA INTEGRATA

 

logo cosvim confidi
  • scrivici
  • FAQ
  • logo cosvim confidi
    area riservata cosvim advice
  • scrivici
  • FAQ
  • cosvim advice
  • BANDO INNOAID- REGIONE PUGLIA

    BANDO INNOAID- REGIONE PUGLIA
    13/01/2020

    cosvim finanza integrata d'impresa

    BANDO INNOAID- REGIONE PUGLIA

    La Regione Puglia intende incrementare e supportare la domanda di innovazione da parte delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l’acquisizione di servizi tecnologici qualificati per favorire l’implementazione di processi virtuosi e non occasionali.

     

    BENEFICIARI
    Micro Piccole e Medie Imprese (MPMI), in forma singola o associata, in Consorzio, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica ( Reti- soggetto) o Reti senza personalità giuridica ( Reti-contratto). Per i raggruppamenti è necessaria la partecipazione di almeno 3 MPMI.

    TIPOLOGIA DI INVESTIMENTO AMMISSIBILE A CONTRIBUTO
    Acquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione e acquisizione di servizi di consulenza e supporto all’innovazione.

    I servizi di consulenza in materia di innovazione sono:

      1. Servizi di consulenza per l’innovazione guidata dal design;
      2. Servizi di consulenza per l’innovazione di prodotto/servizio;
      3. Studi di fattibilità.

    I servizi di consulenza e supporto all’innovazione :

      1. Servizi tecnologici di sperimentazione;
      2. Servizi di supporto alla gestione della proprietà intellettuale e alla certificazione di prodotto.

    SPESE AMMISSIBILI
    Sono ammissibili le spese, sostenute dai soggetti beneficiari dell’aiuto, strettamente connesse agli investimenti agevolati, e così classificate:

    • Acquisizione di servizi di consulenza su specifiche problematiche direttamente afferenti il progetto di investimento presentato;
    • I costi per l’ottenimento, la convalida e la difesa dei brevetti, degli altri diritti di proprietà industriale e intellettuale e altri attivi immateriali;
    • I costi per l’acquisizione di servizi di consulenza e di sostegno dell’innovazione.

    Tali servizi non devono rivestire carattere continuativo o periodico e non devono essere assicurabili dalle professionalità rinvenibili all’interno del soggetto beneficiario.
    I fornitori dei servizi devono essere titolari di partita IVA , qualificati, tecnicamente organizzati e possedere specifiche competenze nel settore in cui prestano consulenza.

    TIPO ED ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
    Le agevolazioni sono concesse sotto forma di sovvenzioni dirette e nella misura del 45% dei costi valutati ammissibili.

    MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO
    Il contributo ammesso sarà erogato, a scelta del beneficiario, in un’unica soluzione ad ultimazione dell’intervento e a seguito di presentazione di apposita rendicontazione finale oppure in due soluzioni, la prima a titolo di anticipo pari al 40% del contributo dietro presentazione di fideiussione bancaria o polizza assicurativa, la seconda a titolo di saldo ad ultimazione dell’intervento.

    DURATA DEI PROGETTI
    La durata delle attività ammesse a finanziamento non può essere superiore a 12 mesi (eccezionalmente prorogabile di ulteriori tre mesi) a partire dalla data di inizio attività, che deve essere successiva alla data di presentazione della domanda.

     

    Vuoi saperne di più? Contatta il nostro Consulente Territoriale di riferimento!